Trattamento aria per cantine

CCV


Il nuovo condizionatore d’aria CCV è studiato e sviluppato per garantire un fine controllo dei parametri di temperatura e umidità all’interno di piccole cantine private, o qualsiasi altro ambiente che richieda un fine controllo di temperatura e umidità.

CCV

Documenti e files correlati

Il condizionatore d’aria CCV è studiato e sviluppato per garantire un fine controllo dei parametri di temperatura e umidità all’interno di piccole cantine private, sale ced, sale metrologiche o qualsiasi altro ambiente che richieda un fine controllo di temperatura e umidità.

Il design elegante e compatto rende l’unità in grado di soddisfare anche le richieste più esigenti in termini di estetica e spazi ridotti, come spesso è il caso per gli ambienti di destinazione.

L’unità si presenta come una soluzione monoblocco ad espansione diretta e può vantare un elevato grado tecnologico

Funzioni:

  • Riscaldamento
  • Raffreddamento
  • Umidifica
  • Deumidifica

La gamma di condizionatori per cantine è stata ampliata aggiungendo al classico modello monoblocco condensato ad aria “CCV”, anche il modello “CCA” splittato con unità condensante esterna e “CCW” monoblocco condensato ad acqua.

Quindi riassumendo ora le 3 versioni sono:

CCV 0450 = Versione monoblocco condensata ad aria (tubazioni flessibili Ø160mm)

CCA 0450 = Versione splittata con unità condensante esterna.

CCW 0450 = Versione monoblocco condensata ad acqua.

  • Modalità risc. invernale

  • Modalità risc. estivo

  • Gas refrigerante R410A

  • Deumidificazione

  • Supervisione mediante porta RS485

  • Versione silenziata